Frassino da Manna (Fraxinus ornus, Orniello, Orno, Albero della manna vaso 2 litri

Codice articolo 03363
€9,90
Disponibile
1
Dettagli del prodotto


Fraxinus ornus, Orniello, Orno, Albero della manna, Orner, Orn, Frassen, Amburno, Nousetta, Uren,, Frasen, Frascan, Nocicchio, Avornio, Rinello, Frasceno, Frassino manna.

  • Famiglia: Oleaceae
  • Origine: Asia Occidentale, Europa.
  • Altezza: fino a 10 mt
  • Esposizione: soleggiata
  • Ambiente: vario, pianura, collina
  • Fioritura: aprile-maggio, profumata
  • Frutto: non commestibile
  • Sesto d'impianto: 5 x 5 mt
Molto usato come pianta ornamentale perché nei mesi di aprile-maggio si ricopre di splendidi fiori bianchi profumati.
Resistente a condizioni climatiche difficili, adatta quindi al rimboschimento di terreni aridi e siccitosi (es. zone incendiate), mostrando elevata rusticità e messa a seme. Ha un apparato radicale robusto e profondo, con un fittone centrale e numerose radici secondarie laterali.

Il Frassino può superare i 10 metri di altezza, ma viene spesso rigovernato a cespuglio. Ha tronco eretto, leggermente tortuoso, con rami opposti ascendenti con corteccia liscia grigiastra, opaca, gemme rossicce tomentose; la chioma ampia è formata da foglie caduche.
Le infiorescenze sono a forma di pannocchie; i fiori generalmente profumati, possiedono un calice campanulato; il frutto è una samara oblunga, cuneata alla base, ampiamente alata all'apice. Viene coltivato in Sicilia e Calabria per la produzione della manna, preziosa sostanza zuccherina ricca di proprietà benefiche. In Toscana viene frequentemente utilizzata come sostegno ai filari di vite.

Coltivare il Frassino da Manna o Orniello

Piantumazione: scegliere una zona soleggiata possibilmente al riparo dai venti. Per il trapianto dal vaso il periodo migliore è l’autunno o la primavera. Alla piantina appena posizionata vanno aggiunti 3 tutori per proteggerla dal vento.

Irrigazione: Il Frassino da Manna va irrigato solo in caso di siccità.

Potatura: Il Frassino tende ad espandere la sua chioma in modo naturale e, se lo spazio è abbondante, si sviluppa in maniera uniforma. La potatura va effettuata in inverno sui rami spogli o in primavera dopo le ultime gelate. E’ utile tagliare i rami malati o danneggiati per aiutare la pianta nella sua crescita.

Concimazione: La concimazione del frassino da manna si effettua in primavera e in autunno. Una rapida crescita si ottiene con l'uso di concime organico.

Propagazione: La propagazione del Frassino o Orniello avviene soprattutto per seme, in autunno dopo la raccolta delle samare o in primavera. La germinazione è piuttosto lenta e può necessitare anche di 3 anni.
Salva questo articolo per dopo