Negozio

Tillandsia Abdita

03836
€4,90
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Pianta aerea che vive senza radici, posizionare in ambienti umidi e sufficientemente luminosi, in piena estate è preferibile collocarla in mezz' ombra o riparata dai raggi diretti del sole nelle ore più calde, invece, nei mesi più freddi, necessita di essere riparata in casa durante l inverno se le temperature vanno sotto i 10 gradi.

In caso di scarsa umidità immergere la pianta in acqua Demineralizzata (quella per il ferro da stiro oppure va bene anche quella piovana) per pochi minuti (ogni 7/10 giorni in estate ed ogni 10-12 gg in autunno o inverno) oppure nebulizzare acqua direttamente sulle foglie con una certa regolarità e frequenza. Concimare 1 volta ogni 20/ 30 gg nebulizzare con concime per orchidee diluito nell' acqua..

In natura, si possono trovare su alberi, rocce, ma anche sui cavi esterni, sulle antenne e ovunque ci sia una superficie piuttosto umida.

Per vivere prendono l’ acqua e nutrimenti direttamente dall’aria grazie alle foglie filiformi che la assorbono dall’atmosfera. La radici, quando sono presenti, le servono solo per aggrapparsi ad altri alberi o supporti.

Se viene coltivata in casa, dove la pianta non è esposta ai temporali o alla rugiada, è sufficiente spruzzare dell’acqua non troppo calcarea sulle foglie un paio di volte a settimana, per mantenere il giusto livello di umidità.

La Tillandsia non tollera il calcare, per cui è importante l’utilizzo di acqua demineralizzata o di acqua piovana. E’ indispensabile garantire alla pianta un ambiente umido, per cui si consiglia di nebulizzare le foglie frequentemente, soprattutto nei mesi caldi oppure se si coltiva in casa con i caloriferi accesi.

In linea di massima le Tillandsie vanno bagnate quando diventano secche e ruvide, quindi al bisogno. Altrimenti valutate anche di irrigare 2 o 3 volte al mese immergendole completamente in acqua non calcarea per un minuto. In questo caso poi è necessario svuotare la rosetta centrale capovolgendo la pianta, in modo da non creare ristagni d’acqua.

🌳 Descrizione

  • Nome scientifico: Tillandsia abdita
  • Famiglia: Bromeliaceae
  • Genere: Tillandsia
  • Specie: Abdita
  • Nome comune: Tillandsia abdita
  • Origini: America Centrale e Sud America
  • Utilizzo domestico: Pianta da interni
  • Caratteristiche rilevanti: Foglie sottili e arricciate, rosette dense
  • Dimensioni medie da adulti: Circa 15-20 cm
  • Fioritura: Raramente fiorisce
  • Curiosità: Si nutre tramite le foglie
  • Profumi: Nessun profumo significativo
  • Frutti: Non produce frutti

🌞 Esposizione alla luce: Predilige luoghi luminosi ma non in diretta esposizione solare.

🚿 Irrigazione: Evitare il ristagno idrico. Irrigare nebulizzando acqua sulle foglie.

🌡️ Temperatura minima tollerabile e temperatura di coltivazione: Temperatura minima di circa 10°C. Non richiede spostamenti stagionali.

🌱 Tipologia di terreno e rinvaso:

🌿 Fertilizzazione: Fertilizzare leggermente in primavera e estate.

✂️ Potature o altri trattamenti agronomici consigliati: Non necessita di potature.

💧 Umidità ambientale: Ama ambienti umidi, consigliata la nebulizzazione delle foglie.

🐛 Patologie & Insetti: Attenzione ai parassiti come cocciniglia, trattare con prodotti biologici.

⚠️ Tossicità: Non tossica per cani, gatti o bambini. Tuttavia, si consiglia di non ingerire nessuna parte delle piante ornamentali e di informarsi bene sulle caratteristiche tossicologiche delle piante ornamentali.

Persistenza della foglia

  • Gennaio: 🍃
  • Febbraio: 🍃
  • Marzo: 🍃
  • Aprile: 🍃
  • Maggio: 🍃
  • Giugno: 🍃
  • Luglio: 🍃
  • Agosto: 🍃
  • Settembre: 🍃
  • Ottobre: 🍃
  • Novembre: 🍃
  • Dicembre: 🍃

Fioritura

  • Gennaio: ❌
  • Febbraio: ❌
  • Marzo: ❌
  • Aprile: ❌
  • Maggio: ❌
  • Giugno: ❌
  • Luglio: ❌
  • Agosto: ❌
  • Settembre: ❌
  • Ottobre: ❌
  • Novembre: ❌
  • Dicembre: ❌
Tillandsia abdita

Bromeliaceae, Tillandsia, piante aeree, piante d'appartamento, piante ornamentali, piante da interni, facile manutenzione, non tossica, ambiente umido

www.sassigarden.com

Salva questo articolo per dopo